Benvenuto sul sito del Comune di Dogliani

Questo sito é stato pensato per far conoscere la cittá di Dogliani e il suo territorio e per rendere disponibili on-line i servizi dell'amministrazione comunale. Situata in una conca naturale, attorniata da colline dalla conformazione mai uniforme, Dogliani è considerata la capitale delle Langhe sud-occidentali.

News recenti

Il lato corto dell'Universo | Biblioteca Civica L. Einaudi di Dogliani
02/04/2019

Il lato corto dell'Universo | Biblioteca Civica L. Einaudi di Dogliani

Martedì 2 aprile alle ore 21.00
Presso la Biblioteca Civica Luigi Einaudi di Dogliani

"... E fu allora che, infine, capii: ero di fronte al mistero della vita, l'ineluttabile necessità dell'uomo di fuggire dai suoi legami troppo stretti, la sua inevitabile vocazione al divino, come se l'essenza stessa della sua anima custodisse il marchio che Dio aveva impresso all'inizio dei tempi. Ero di fronte allo sforzo dell'uomo di andare oltre i suoi limiti e quello strapiombo era il lato corto dell'universo, lo stesso che l'uomo avrebbe continuato a percorrere invano per raggiungere l'infinito, l'immortalità, l'eternità."

La Biblioteca Civica di Dogliani presenta il libro "Il lato corto dell'Universo" di Silvestro Valentini Catacchio.

Ingresso libero
Per informazioni contattare: 0173 70210 oppure biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
Che spettacolo...la Classica! | I PENTAFIATI
30/03/2019

Che spettacolo...la Classica! | I PENTAFIATI

Sabato 30 marzo alle ore 21.00
Presso la Cappella del ritiro Sacra Famiglia - Dogliani Castello

Il Cinema Multilanghe, in collaborazione con il Comune di Dogliani e l'associazione Castello C'è, presenta i Pentafiati, questo quintetto nasce nel 2012 dalla spontanea associazione di cinque allievi del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino.

Il quintetto è composto da:
Roberta Nobile – flauto
Matteo Forla – oboe
Simone Benevelli – clarinetto
Irene Masullo – corno
Carlo Alberto Meluso – fagotto

Per tutti gli abbonati: 2 ingressi a scelta tra i tre concerti presentati nella rassegna "Che spettacolo...la classica!"
Ingresso al singolo spettacolo: 7.00€

Per informazioni e prenotazioni contattare: 0173 70210 oppure biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
Si balla con l'Orchestra "Alex e la Band"
29/03/2019

Si balla con l'Orchestra "Alex e la Band"

La serata si svolgerà venerdì 29 marzo  presso gli Impianti sportivi in Via L. Chabat e comicerà alle ore 21.00.

Per informazioni si prega di conttattare il numero:

+39 339 6402393

Leggi
Che spettacolo...il cinema! | Il maestro di violino
27/03/2019

Che spettacolo...il cinema! | Il maestro di violino

Mercoledì 27 marzo alle ore 21.00
Presso il Teatro Sacra Famiglia - Dogliani Castello

Il Cinema Multilanghe, in collaborazione con il Comune di Dogliani e l'associazione Castello C'è, presenta il film, basato su una storia vera, "Il maestro di violino" di Sérgio Machado.

Il violinista Laerte si sta preparando da molti anni per entrare nel prestigioso ensamble di OSESP, l'orchestra sinfonica più importante dell'America latina. All'audizione la tensione e il nervosismo lo bloccano, impedendogli di suonare. Rimasto senza soldi e senza alternative, Laerte si troverà costretto ad insegnare musica in una scuola pubblica di Heliopolis, la più grande e violenta favela di San Paolo. Il musicista si trova immerso in una brutale realtà con la quale deve confrontarsi ogni volta che si reca a fare lezione.

Ingresso: 4.50€
Ingresso ridotto: 3.50€ - per gli abbonati a " Che spettacolo!" o abbonati al cinema e altre convenzioni
Super ridotto: 2.50€ - per gli abbonati a "Se ve li siete persi"

Per informazioni e prenotazioni: 0173 70210biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
CINE PER LA TERRA proiezione di "IL PIANETA VERDE" | Bottega del Vino Dogliani DOCG
23/03/2019

CINE PER LA TERRA proiezione di "IL PIANETA VERDE" | Bottega del Vino Dogliani DOCG

Sabato 23 marzo alle ore 20.45
Presso la Bottega del Vino Dogliani DOCG

Il 23 marzo, la Bottega del Vino Dogliani DOCG proietterà alle 20.45 il film di Coline Serreau "Il pianeta verde".

Gli abitanti del Pianeta Verde sono esteriormente identici agli uomini, ma, progrediti nella scienza e dotati di una saggezza superiore, sono liberi dalle passioni ed hanno da tempo rinunciato al superfluo, appagandosi delle infinite risorse del pensiero. Periodicamente visitano i pianeti della galassia, ma nessuno tra loro è mai voluto scendere sulla Terra, patria del disordine e dell'intolleranza. Mila, una vedova madre di due figli, si candida per il viaggio e raggiunge Parigi nel bel mezzo di una giornata caotica. Superato lo sconcerto iniziale, la donna fa uso dei suoi straordinari poteri mentali per imparare a comunicare e a comportarsi come gli uomini e cerca nella gente che incontra le migliori qualità, ribaltando ruoli consueti e situazioni quotidiane. Quando anche i suoi figli arrivano a Parigi, due ragazze si innamorano di loro e Mila le convince a seguirli sul Pianeta Verde.

La regista-sceneggiatrice e attrice Coline Serreau sconfina nella commedia fantaecologica, proponendo una semiseria riflessione sulle nevrosi del nostro tempo. Usando l'arma della "disconnessione" la protagonista fa emergere la personalità innocente nei vagabondi, nei poliziotti, nei politici, nella gente comune e suggerisce una dimensione di vita più vera in equilibrio con la natura.

Ingresso Gratuito

Per informazioni e prenotazioni contattare: info@ildogliani.it oppure 0173 742260 | 331 2829277

Leggi
Si balla con l'Orchestra Spensierata
22/03/2019

Si balla con l'Orchestra Spensierata

La serata si svolgerà venerdì 22 marzo  presso gli Impianti sportivi in Via L. Chabat e comicerà alle ore 21.00.

Per informazioni si prega di conttattare il numero:

+39 339 6402393

Leggi
Che spettacolo...il cinema! | YO-YO MA e i musicisti della via della seta
20/03/2019

Che spettacolo...il cinema! | YO-YO MA e i musicisti della via della seta

Mercoledì 20 marzo alle ore 21.00
Presso il Teatro Sacra Famiglia - Dogliani Castello

Il Cinema Multilanghe, in collaborazione con il Comune di Dogliani e l'associazione Castello C'è, presenta il documentario "YO-YO MA e i musicisti della via della seta" diretto da Morgan Neville.

Padre cinese musicologo e violinista, madre cantante lirica di Hong Kong, nato a Parigi nel 1955 e cresciuto a New York, il celebre violoncellista Yo-Yo Ma conosce bene, anche se non direttamente, l'oppressione dei regimi rispetto alla libera espressione artistica. L'ex bambino prodigio, che a 7 anni ha suonato alla Casa Bianca davanti a JFK e Jackie Kennedy, noto per le sue interpretazioni dei classici - da Bach a Beethoven, da Schumann a Dvorak -, ma anche per il suo eclettismo è riluttante a restare ingabbiato nel repertorio.
Prima ha portato la musica fuori dalle accademie e dagli auditorium, a beneficio di chi più difficilmente ne godrebbe, poi fondato quel progetto dietro il quale sta l'idea di ricreare quel tessuto connettivo, ovvero di scambio non solo commerciale ma anche creativo, che caratterizzava la via della seta, antichissimo collegamento tra Cina e Mediterraneo. In poco più di 15 anni la formazione ha realizzato sette album, suonando in trentatré diversi Paesi.
L'incontro tra Ma e il regista Neville dà luogo a un film che programmaticamente e con ogni mezzo, si prefigge di celebrare il potere unificante e universale della musica, la sua straordinaria capacità di connessione tra esseri umani oltre ogni diversità etnica e religiosa.
Piuttosto che documentario strettamente musicale, il film è un saggio umanista sull'importanza di preservare musica, lingua, cultura, per scambiarle e continuamente arricchirle nell'incontro con l'Altro: un inno alla simpatia, nel senso più originale di condivisione e connessione, di corde che vibrano insieme, di atto politico e gioioso di contrasto a qualsiasi tentativo di divisione.

Ingresso: 4.50€
Ingresso ridotto: 3.50€ - per gli abbonati a " Che spettacolo!" o abbonati al cinema e altre convenzioni
Super ridotto: 2.50€ - per gli abbonati a "Se ve li siete persi"

Per informazioni e prenotazioni: 0173 70210biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
NATI PER LEGGERE | Biblioteca Civica L. Einaudi
16/03/2019

NATI PER LEGGERE | Biblioteca Civica L. Einaudi

Sabato 16 marzo alle ore 16.30
Presso la Biblioteca Civica Luigi Einaudi

La Biblioteca Civica L. Einaudi e l'Assessorato alla cultura di Dogliani organizzano un pomeriggio dedicato ai bambini con il progetto "Nati per leggere" realizzato grazie al contributo del Centro rete monregalese.

Il pomeriggio sarà così organizzato:

  • Alle ore 16.30 Andreina Griseri svolgerà il laboratorio di lettura "Giocare con i libri"  adatto a tutti i bambini della scola d'infanzia
  • Alle ore 17.30 ci sarà il "Benvenuto nel mondo della lettura" momento nel quale verrà consegnato un libro omaggio e la tessara di iscrizione alla biblioteca per tutti i bambini nati nel 2017.
  • A seguire ci sarà una merenda per grandi e piccini

Per informazioni e prenotazioni contattare il numero: 0173 70210 oppure scrivere una mail a: biblioteca.dogliani@gmail.com

Leggi
LA NOSTRA PEC E' CAMBIATA
31/12/2018

LA NOSTRA PEC E' CAMBIATA

dal 25 giugno 2018 La PEC ufficiale del Comune di Dogliani è cambiata.

il nuovo indirizzo è protocollo@pec.comune.dogliani.cn.it

Leggi
Dal 1 Luglio 2018 viene rilasciata la Carta di Identità Elettronica (CIE)
31/12/2018

Dal 1 Luglio 2018 viene rilasciata la Carta di Identità Elettronica (CIE)

Dal prossimo 1° luglio l’Ufficio Anagrafe inizierà a rilasciare la Carta di Identità Elettronica (CIE), che sostituirà il documento in formato cartaceo. Il rilascio della CIE puo’ essere richiesto previo appuntamento telefonico al numero 0173/70107 interno 1, dal Lunedì al Sabato dalle ore 10,00 alle ore 13,00.

Il costo del nuovo documento sarà di 22,20 Euro (16,79 Euro vanno direttamente allo Stato, a coprire i costi di realizzazione delle tessera, mentre il restante importo  spetta al Comune quali diritti fissi Euro 5,15 e di segreteria 0,26): sarà possibile pagare in contanti o mediante Sistemi di pagamento elettronici (Bancomat/POS/Carte di credito).

Per il rilascio del documento occorre presentarsi presso lo Sportello dei Servizi Demografici, sito in piazza San Paolo n.10, muniti della carta d’identità scaduta, della tessera sanitaria (per snellire le procedure per l’acquisizione dei dati) e di una fotografia formato tessera, che verrà poi restituita. La fotografia può anche essere fornita su supporto digitale USB, (che contenga esclusivamente solo la fotografia e non altri documenti), in formato JPG, con dimensione del file non superiore ai 500 KB e risoluzione minima 400 DPI.
I cittadini stranieri devono essere provvisti di Permesso di soggiorno valido o di ricevuta e del passaporto.

In caso di smarrimento o furto del precedente documento – cartaceo o elettronico che sia – è necessario esibire la denuncia presentata presso le forze dell’ordine.

La nuova Carta di Identità Elettronica non sarà consegnata immediatamente, ma verrà spedita al richiedente, all’indirizzo indicato dall’interessato, dal Poligrafico dello Stato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta. Pertanto i cittadini che hanno il documento in scadenza – ad esempio quanti si apprestano ad effettuare un viaggio all’Estero nei paesi dell’Unione Europea o nelle altre nazioni che hanno stipulato accordi internazionali di libera circolazione dei cittadini – sono invitati a richiedere i documenti elettronici con congruo anticipo.

I tempi per l’acquisizione e l’inserimento di dati, foto e impronte digitali, necessari per il rilascio della CIE, variano da 20 a 30 minuti circa. In caso di presenza di dati difformi tra la banca dati anagrafica, l’anagrafe tributaria e l’Indice Nazionale delle Anagrafi (INA), potrebbe non essere possibile procedere all’emissione della CIE.

La procedura di emissione della nuova CIE, prevederà inoltre l’obbligo, per il cittadino maggiorenne, di indicare, in modo esplicito, attraverso la sottoscrizione di un’apposita dichiarazione, il consenso (SI), il diniego (NO) o l’astensione alla dichiarazione di volontà (NON SO), alla donazione di organi e/o tessuti. Tale volontà verrà inserita nel Sistema Informativo Trapianti (SIT) e potrà essere successivamente modificata in qualsiasi momento, presso la ASL di apprtenenza, o ad ogni emissione della carta di identità elettronica stessa.

Precisiamo infine che per i cittadini italiani minori di anni 18 è necessario l’assenso di entrambi i genitori, che devono essere presenti entrambi allo sportello insieme al minore.

Per informazioni l’orario di apertura al pubblico dell’ufficio Anagrafe è il seguente:

  • Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato: dalle ore 10:00 alle ore 13:00
  • Martedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
Leggi